Gallette di mais: un gustoso alleato per la perdita di peso

0
2011
gallette di mais

Le gallette di mais sono prodotti alimentari che vengono utilizzati soprattutto durante le diete per il loro ridotto contenuto calorico e per l’elevato potere saziante. Esse, di norma, vanno a sostituire il pane, una delle vivande incriminate quando si tratta di perdere peso, ma possono essere anche utilizzate come spezza fame o come spuntino leggero, al posto del tradizionale frutto o dello yogurt.

Si tratta di alimenti gustosi, che non provocano gonfiore addominale, poiché non contengono lievito. Inoltre, possono essere consumate anche da chi soffre di celiachia, poiché sono completamente prive di glutine.

Come vengono prodotte le gallette di mais?

Le gallette di mais sono conglomerati di cereali, dalla forma arrotondata ed irregolare, e di colore giallastro. Esse si ottengono scaldando i chicchi di mais e sottoponendoli  ad una pressione elevata che ne impedisce il rigonfiamento e ne preserva l’integrità. Una volta allentata la pressione, gli amidi, cotti dall’acqua contenuta nei cereali, assumono una consistenza gelatinosa e vengono eliminati insieme al vapore, al fine di ottenere un prodotto croccante e completamente privo di umidità.

Non vengono aggiunti oli o grassi di alcun tipo e, addirittura, in molti casi viene evitato anche il sale, in modo da non favorire la ritenzione idrica.

Qual è l’apporto calorico delle gallette di mais?

L’apporto calorico delle gallette di mais è di 350 kcal per 100 grammi, ovvero superiore a quello del pane che, per la medesima quantità, ne presenta solo 280 kcal. Tuttavia, esse hanno un peso specifico inferiore, il ché le rende più indicate per una dieta, purché non vengano condite con alimenti spalmabili, come creme, salse, formaggi e marmellate, in grado di accrescerne il gusto, ma anche il valore energetico.

Le gallette di mais fanno bene all’organismo?

Il mais è un alimento straordinario, ricco di minerali (potassio, sodio, zinco, selenio, manganese, rame, fosforo, magnesio, calcio, ferro), vitamine (A, B1, B2, B3, B5, B6, E, K e J), beta-carotene, alfa-carotene e luteina. Esso, inoltre, è carico di fibre, ha un buon potere energetico e non contiene glutine. É dotato di proprietà antinfiammatorie, diuretiche e cicatrizzanti, in più è particolarmente indicato per contrastare la formazione del diabete e dell’ipertensione.

Se assunto con regolarità favorisce l’espulsione delle tossine dall’organismo e agisce in maniera benefica in caso di patologie reumatiche e di artriti. Infine, ha un’azione salutare sulla pelle, sugli occhi e sulle mucose.

Negli ultimi tempi, tuttavia, questi prodotti alimentari sono stati al centro di attenti studi, che li hanno in parte condannati. La colpa sarebbe da imputare ai processi industriali responsabili della denaturazione dei chicchi di mais e della formazione di sostanze cancerogene. L’amido, infatti, portato ad alta temperatura, tende a produrre acrilammide e arsenico, ossia sostanze assai dannose per la salute.

É possibile preparare le gallette di mais a casa?

Per chi ama cucinare e vuole avere la certezza di consumare alimenti sani, è possibile realizzare delle gallette di mais casalinghe, molto gustose. Basta unire 150 g di farina di mais, 150 ml di acqua tiepida, 2 cucchiai di olio di semi, un pizzico di sale e spezie a piacere, disporre l’impasto ottenuto sulla teglia da forno, avendo cura di formare dei dischetti, ed infornare il tutto a 200° per circa 10 minuti.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Scienzadelbenessere.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.