Gli esercizi di Gyrokinesis: per il benessere di corpo e mente

0
376
Gyrokinesis

GyrokinesisLa Gyrokinesis fa parte di quegli esercizi a corpo libero utili per donare mobilità ed elasticità alle articolazioni e ai muscoli del nostro organismo, ed è costituita da particolari movimenti rotatori, utili per implementare tali caratteristiche.

Ideata dal danzatore ungherese Juliu Horvath negli Anni ’80 per evitare infortuni muscolari, la Gyrokinesis conferisce ulteriori benefici non solo all’apparato muscolate, ma anche ad altre parti del corpo di cui parleremo meglio nei paragrafi che seguono.

Che cos’è la Gyrokinesis?

Per Gyrokinesis si intende una ginnastica di allungamento muscolo-tendinea che migliora la postura della colonna vertebrale, andando a conferire alle articolazioni maggiore mobilità, così come maggiore è l’elasticità che i muscoli svilupperanno seguendo questa serie di movimenti precisi.

La Gyrokinesis è utile a moltissimi sport e discipline, proprio in virtù d questa sua capacità di   allungare la muscolatura del corpo, redendolo così più armonico e flessibile.

Di conseguenza insorgeranno meno dolori reumatici e fastidi muscolari in chi pratica attività sportiva a livello dilettantistico o professionale.

Gyrokinesis e Gyrotonic a confronto

Gli esercizi di Gyrokinesis si effettuano a corpo libero, seguendo movimenti ampi e circolari che donano vitalità ed energia all’intero apparato muscolo-scheletrico.

Molto simili sono gli esercizi effettuati mediante la tecnica Gyrotonic, anche se quest’ultima prevede l’utilizzo di appositi macchinari da palestra, studiati appositamente per far lavorare il corpo in tridimensione.

Sia la Gyrokinesis che il Gyrotonic sono perciò una mescolanza di ginnastica posturale potenziamento e concentrazione sul respiro, utili sia per potenziare che per estendere l’elasticità muscolo-tendinea.

Chi può effettuare gli esercizi di Gyrokinesis?

Gli esercizi di Gyrokinesis sono rivolti a tutte le persone che intendano beneficiarne, in quanto la dolcezza dei movimenti e la loro circolarità non sono di per sé nocivi per l’organismo.

È tuttavia chiaro che se siete soggetti con particolari patologie scheletriche, muscolari o respiratorie, è meglio che consultiate il vostro medico curante prima di iscrivervi a un corso di Gyrokinesis in palestra, allo scopo di evitare spiacevoli inconvenienti o conseguenze di ben più grave entità.

I benefici fisici che conferisce questa particolare pratica

La Gyrokinesis, come abbiamo detto in apertura, non si limita solo a migliorare l’apparato muscolo-scheletrico: infatti contribuisce ad agevolare e implementare la mobilità e la coordinazione dell’intero corpo umano.

In particolare stabilizza e aumenta la flessibilità della colonna vertebrale, che come conseguenza ha un miglioramento della postura. In virtù delle molteplici potenzialità della Gyrokinesis, essa è utilizzata anche nell’ambito fisioterapico, allo scopo di risolvere contratture, oppure a curare patologie afferenti al sistema scheletrico-articolare.

Per una respirazione migliore e un minor carico di stress

La concentrazione sul respiro che si intensifica durante la Gyrokinesis va poi ad influire in maniera positiva sia sulla capacità polmonare che sull’intero apparato cardiovascolare.

Inoltre il corretto utilizzo del diaframma in fase di respirazione contribuisce a ridurre i carichi di stress accumulati, alleviando sintomi quali disturbi d’ansia e tensioni psicologiche che si ripercuotono a livello fisico sull’individuo.

Un ottimo metodo quindi per tutti coloro che a fine giornata vogliono concedersi qualche minuto per rilassarsi e defaticare l’organismo dalla routine quotidiana.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Scienzadelbenessere.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.