Colazione sana: benefici e consigli

0
173
Colazione sana

La colazione è il pasto più importante della giornata, per tanto, non si dovrebbe mai saltare. L’organismo, infatti, durante il riposo notturno non viene alimentato ed utilizza le riserve di zucchero del fegato, le quali, al risveglio, sono quasi del tutto esaurite, e devono essere rifornite, per affrontare al meglio la giornata, ma soprattutto per evitare che vengano bruciate le proteine muscolari ed i grassi di riserva, necessari per generare energia.

Purtroppo l’abitudine di consumare una colazione sana non è molto diffusa: si stima, infatti, che circa il 10% degli italiani non si alimenta al mattino, o che lo faccia in maniera scorretta, introducendo troppi zuccheri.

É, dunque, fondamentale imparare a nutrirsi al meglio già dalle prime ore della mattina, al fine di ottenere numerosi benefici a livello dell’organismo. Ma quali alimenti è meglio consumare? E quali è meglio evitare?

Colazione sana: benefici

Una colazione sana e bilanciata apporta numerosi benefici all’organismo:

  • aumenta la concentrazione;
  • genera energia;
  • contribuisce al mantenimento del peso forma, grazie all’attivazione del metabolismo;
  • combatte le malattie cardiovascolari ed il diabete mellito;
  • riduce i livelli di colesterolo cattivo (Ldl) e dei trigliceridi nel sangue;
  • regola il metabolismo di glucosio e glicemia;
  • equilibra la giornata dal punto di vista alimentare, in quanto porta a nutrirsi meglio ed impedisce di assumere troppe calorie in momenti non opportuni, come la sera, quando il corpo tende ad accumulare.

Colazione sana: i requisiti fondamentali

Per attuare una colazione sana ed equilibrata è importante:

  1. alimentarsi con regolarità tutte le mattine;
  2. introdurre tutti i nutrienti principali, ovvero proteine, sali minerali, grassi, carboidrati, zuccheri, vitamine e fibre, nelle giuste proporzioni. Dunque, la classica colazione italiana, caratterizzata da caffè e brioche, non è bilanciata, poiché tendono a prevalere gli zuccheri. Ciò comporta un sovraccarico del pancreas ed un picco glicemico, che, esaurendosi rapidamente, porta ad avere fame molto presto;
  3. variare, in modo da non correre il rischio di annoiarsi e, quindi, di saltare tale pasto;
  4. fornire il 15-20% delle calorie giornaliere;
  5. trasformarsi in un rito piacevole, da poter condividere con i propri cari.

Colazione sana: cosa è meglio assumere

A colazione è fondamentale assumere i nutrienti necessari per affrontare al meglio la giornata, ovvero:

  • proteine, che si trovano nello yogurt, nel salmone,nella ricotta, nelle uova, nel prosciutto, nella frutta secca e nei cereali;
  • grassi, che si trovano nella frutta secca, nel cocco, nell’avocado, nel burro di arachidi e nell’olio Evo;
  • carboidrati complessi, che si trovano nel pane integrale e di segale, nelle gallette di riso, nei fiocchi d’avena e in altri cereali a ridotto contenuto di zucchero;
  • sali minerali e vitamine, che si trovano nella frutta e nella verdura.

Per quanto riguarda le bevande, le più indicate sono:

  • l’acqua, con aggiunta di limone, che ha un’ottima azione alcalinizzante, disintossicante e depurativa e stimola il metabolismo;
  • il caffè;
  • il;
  • il latte, che va consumato saltuariamente, poiché contiene grassi saturi ed ormoni. Si possono utilizzare anche delle alternative vegetali a base di soia o di riso, che non apportano grassi.

Colazione sana: cosa è meglio evitare

Per una colazione sana ed equilibrata è bene evitare:

  • cereali raffinati;
  • grassi saturi;
  • zuccheri raffinati.

Tali sostanze negative si trovano in alcuni succhi di frutta industriali, merendine, marmellate, biscotti, torte e altri prodotti dolciari confezionati. È sempre bene preparare ciò che si magia a casa, prediligendo ricette light e prodotti biologici.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Scienzadelbenessere.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.