8 consigli pratici per combattere l’insonnia

0
771

L’insonnia è una delle patologie più fastidiose e se non viene curata tempestivamente può comportare altri problemi come ansia, tachicardia o essere un trampolino di lancio per la depressione cronica. Per frenarla a volte è necessario soltanto fare attenzione ad alcune semplici regole o assumere atteggiamenti quotidiani salutari. Ecco 8 consigli utili e semplici da mettere in atto per combattere e prevenire l’insonnia.

1. Le ore di sonno devono essere regolari

È fondamentale addormentarsi e alzarsi sempre alla stessa ora, in questo modo riuscirai a programmare naturalmente il corpo ad avere un riposo di qualità. Scegli il momento migliore per dormire, quello in cui potresti sentirti più stanco e assonnato.

2. Non fumare ma si può assumere CBD

La nicotina è uno stimolante. Le persone che fumano impiegano più tempo ad addormentarsi, si svegliano più frequentemente e spesso hanno un sonno più disturbato. Il discorso è diverso se vuoi svapare CBD con la sigaretta elettronica, questa sostanza ha proprietà rilassanti che aiutano a combattere l’insonnia.

3. Dormi in un un ambiente rilassante

Ogni stanza da letto deve essere un luogo rilassante e sereno per dormire tranquilli. Ricordati di avere un’illuminazione pari a zero, la giusta temperatura e annullare tutti i rumori che potrebbero disturbare il sonno. Un ambiente sereno ti aiuta a dormire meglio e riposare serenamente. Se possiedi un animale domestico ed è abituato a dormire con te, spostalo in un altro luogo se disturba o interrompe il tuo sonno.

4. È importante dormire in un letto comodo

Anche se può sembrare banale, basta un letto troppo rigido o eccessivamente morbido per rovinare il sonno. Ricordati che è fondamentale avere un buon materasso né troppo piccolo né troppo vecchio o danneggiato.

5. Allenati regolarmente

Svolgere un regolare esercizio fisico programmato, come il nuoto o il fitness, è un modo efficace per alleviare la tensione accumulata durante il giorno o il resto della settimana. È importante però, non svolgere esercizio fisico intenso prima di andare a dormire, anche allenarsi la sera è sconsigliato perché potrebbe sortire l’effetto contrario e tenerti sveglio fino a tarda notte.

6. Ridurre le bevande a base di caffeina

Questo consiglio è valido soprattutto la sera, riduci le bevande a base di caffeina come tè o caffè, anche le bevande gassate e troppo frizzanti come quelle energetiche possono provocare insonnia. Monitora anche l’assunzione di questo tipo di bevande durante il giorno e non esagerare, perché interferiscono negativamente con il sonno. Meglio una tisana naturale o rilassante.

7. Non mangiare o bere troppo la sera

Evita di esagerare con il cibo soprattutto la sera o prima di andare a dormire. Anche se l’alcol può sembrare un’ottima soluzione per conciliare il sonno in un primo momento, in breve si dimostrerà un vero nemico.

8. Prova a rilassarti e abbandona le preoccupazioni

Inutile pensare troppo e fare progetti per l’indomani. Prima di addormentarti, lascia stare i problemi di lavoro e qualsiasi cosa ti affligge e provoca ansia o stress. Puoi fare esercizi Yoga o un bagno caldo, qualsiasi cosa che ti aiuti a distendere i nervi e a stare senza pensieri.


*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Scienzadelbenessere.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.