Ritrova il benessere delle gambe e torna a sentirle più leggere

0
64

Riguarda uomini e donne, si presenta in qualsiasi fascia d’età e può provocare disagi anche invalidanti: stiamo parlando delle vene varicose, un problema che riguarda una percentuale molto alta di persone in Italia e per la quale migliaia di persone si rivolgono a medici senza tuttavia trovare reali cure che quantomeno ne allevino i disagi.

Ma cosa significa avere le vene varicose? Scopriamolo nelle prossime righe!

Parola d’ordine: pesantezza

Le vene varicose sono causa di diversi problemi nella vita quotidiana di chi ne soffre. Si tratta in buona sostanza di vene ingrossate e gonfie che si manifestano soprattutto sulle gambe e i piedi.

Il problema principale è di natura pratica: le vene varicose fanno sentire le gambe pesanti e fanno sì che si provi una sensazione generalizzata di stanchezza per tutto il corpo.

Inoltre, in molti casi, questa problematica genera vero e proprio dolore come  bruciore, pruriti e crampi. Questo tipo di effetto si verifica soprattutto di notte, quando la persona cerca un po’ di sollievo nel riposo che, tuttavia, non ha luogo proprio a causa di questi disagi.

Un altro problema è di natura epidermica: a causa delle vene varicose la pelle adiacente al problema è spesso più secca del normale e arrossata. Questo sintomo si aggrava ovviamente nei periodi più sensibili dell’anno, come per esempio durante i cambi di stagione, quando la pelle già naturalmente soffre le variazioni di temperatura faticando a mantenere una corretta idratazione.

Infine, c’è un risvolto di natura estetica: le vene varicose infatti si presentano con un colorito bluastro o violaceo, molto evidente sulla pelle anche perché quest’ultima, a causa di questo problema, è spesso più sottile del normale.

Cosa fare per eliminare il problema delle vene varicose

Le terapie per eliminare o quantomeno alleviare il disagio delle vene varicose sono tantissime, la maggior parte delle quali assolutamente insufficienti per azzerare il problema alla radice.

Spesse volte le persone si affidano a cure anche molto costose che tuttavia non si concludono con i risultati sperati.

Esiste tuttavia un rimedio assolutamente efficace in grado di eliminare completamente il problema delle vene varicose: si chiama Varikostan, una crema di ultima generazione la cui applicazione allevia giorno dopo giorno il problema delle vene varicose sino a eliminarlo.

Si tratta di una formula del tutto naturale che sfrutta i principi attivi benefici di alcune piante come l’amamelide, la rosa canina, l’arnica, l’edera, il mirtillo e l’estratto di Castagno.

La crema Varikostan è in grado di rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, resi fragili dalle vene varicose, inoltre è un buon regolatore della pressione arteriosa.
In più, cosa maggiormente importante, è un ottimo drenante per la pelle, evita i ristagni e i coaguli che generano i sintomi più dolorosi e sono responsabili dei disagi principali soprattutto dal punto di vista estetico.

Ovviamente le proprietà benefiche per sconfiggere le vene varicose sono molte di più, così come le caratteristiche, i principi attivi e soprattutto i corretti metodi di applicazione. Quindi, per avere maggiori informazioni, leggi la recensione sul prodotto.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Scienzadelbenessere.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.