Calze e collant premaman: ecco i modelli con cui accompagnare al meglio la gravidanza

0
163

La gravidanza è un periodo molto emozionante per ogni donna, l’attesa di una nuova vita comporta non solo la modifica della propria routine quotidiana ma anche di un cambiamento progressivo nel corpo. Per evitare i fastidi più comuni si possono acquistare indumenti premaman, ideati appositamente per sorreggere il pancione e dare sollievo alle gambe spesso gonfie. Tra questi ci sono i collant progettati per le donne incinte, che consentono di vestire outfit più sbarazzini o stare al caldo nelle rigide giornate invernali.

Tutti i modelli dei collant premaman

Innanzitutto, per essere sicuro di trovare articoli di qualità è opportuno rivolgersi ad aziende specializzate nel settore che sappiano anche supportare l’utente nella scelta del modello migliore. Ad esempio, le calze e collant premaman di Calzitaly, realtà leader nella produzione e nella vendita di prodotti 100% made in Italy sono pensati per valorizzare qualsiasi tipologia di outfit. Nel loro e-commerce c’è una vasta scelta di modelli, colori e taglie, così si può selezionare quello che fa maggiormente al caso proprio. I più amati dalle donne in dolce attesa sono:

  • Collant riposanti a compressione graduata che evitano l’accumularsi di liquido a livello delle gambe, soprattutto nelle caviglie, perché esercitano una pressione che verso l’alto va, via via, diminuendo. Questi consentono anche di riattivare la circolazione e avare gambe tornite e in forma.
  • Collant senza piede, detti in alternativa leggins, questi si calzano facilmente anche quando la pancia comincia a diventare importante e si abbiano con tanti outfit differenti.
  • Collant decorati per sentirsi speciali nonostante il proprio corpo cambi.

È quindi importante scegliere il modello più adatto alle proprie necessità, in modo da impreziosire con eleganza il proprio look.

Caratteristiche dei collant premaman

I collant premaman, parimenti a quelli classici, permettono di vestire le gambe con un tessuto impalpabile, leggero e resistente, questi, però, riescono ad abbracciare e sorreggere l’addome, riducendo la sensazione di peso che si può avvertire, soprattutto negli ultimi mesi di gravidanza. Quelli di elevata qualità presentano delle cuciture piatte per ridurre al minimo il senso di fastidio, hanno la molla in vita che non costringe, dispongono di un tassello di cotone tra le gambe e, come accennato, presentano il corpino anatomico. Chi desidera acquistare tale accessorio deve sapere che bisogna comprare la propria taglia abituale e non una più grande, solo così si otterrà una perfetta vestibilità.

A seconda del modello scelto questo può essere realizzato in nylon o in cotone e viscosa, materiali che possono essere lavati in lavatrice e resistono a numerosi cicli; per ottimizzarne la durata si dovrebbero evitare le temperature al di sopra dei 30° C, si consiglia l’impiego di un sacchetto per il bucato e una stesura orizzontale, per non farli sofrmare a causa del peso dell’acqua. Naturalmente non bisogna usare il ferro da stiro sui tessuti che non sono di derivazione naturale.

Outfit da creare con i collant e le calze premaman

Creare outfit con i collant premaman è molto semplice, soprattutto se si selezionano quelli tinta unita con colorazioni classiche come il nero, il marrone o il blu. Per essere comode ma in ordine si può indossare al di sopra un vestito con gonna larga che arriva al ginocchio, scegliere quelli morbidi, magari con delle balze, e dei decori floreali o delle fantasie ripetute è l’ideale anche per mascherare le nuove forme, se non si è a proprio agio.

Evitare tubini o indumenti che costringono, se si preferiscono i pantaloni si può vestire il modello coulotte che non segna e lascia scoperta una parte della gamba da dove fuoriesce la calza. In entrambi i casi si consigliano scarpe basse, come delle snakers sportive oppure degli stivaletti che arrivano alla caviglia, selezionando quelli con la molla non si fa fatica nell’indosso e si ha molta libertà di movimento.

*Le informazioni in questo pagina sono da considerarsi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun modo il consulto da parte di un medico. Le persone e le loro testimonianze che in alcuni articoli riportiamo parlano anche di risultati straordinari, essendo però le persone diverse tra loro, non si possono garantire per tutti gli stessi risultati. Scienzadelbenessere.it non può essere ritenuto responsabile circa l’accuratezza, la completezza o le informazioni fornite: recensiamo prodotti di cui non siamo né i produttori né i fornitori diretti, in caso di problematiche sui prodotti recensiti sarà necessario contattare il produttore o il fornitore.